Polygala Comosa Schkuhr

Featured Video Play Icon

Pianta, erbaceo perenne. Foglie basali spatolate, le cauline lineari-lanceolate.

Infiorescenza, racemo appuntito multifloro con 20-50 fiori, terminante con un ciuffo di brattee, superanti i boccioli.

Fiori, ermafroditi, pentameri, zigomorfi, gamopetali.

Caulino: Posizionato nella parte aerea di uno stelo (caule).

Brattea: Foglia che ha subito una trasformazione per svolgere una funzione particolare. Posta di solito sotto l’infiorescenza per proteggerla.

Ermafrodito: Detto in particolare di fiore che porta contemporaneamente sia gli stami (struttura riproduttiva maschile) che il pistillo (struttura riproduttiva femminile).

Pentamero: Si dice di un fiore a cinque petali e/o sepali.

Zigomorfo: Fiore irregolare che presenta un solo piano di simmetria (simmetria bilaterale).

Gamopetalo: Fiore la cui corolla è composta da petali più o meno saldati tra di loro.

Nome Latino: Polygala Comosa Schkuhr Nome Volgare: Poligala chiomata Famiglia: Polygalaceae Altezza Pianta: 20-40cm Fiore: Rosa, violetto
Periodo di Fioritura: Maggio-Luglio Habitat: Pendii soleggiati Impollinazione: Vari insetti Fotografati a: Prealpi Vicentine, Torreselle (VI) mt. 300 Etimologia: Molto latte
  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

Leave a Reply


*