Primula Spectabilis Tratt.

Featured Video Play Icon

Pianta perenne con corto e spesso rizoma, brevi fusti legnosi ,da ciò che rimane delle foglie rinsecchite degli anni precedenti.

Foglie coriacee, tutte basali, a formare una rosetta, lamina lanceolata almeno nelle foglie basali, nelle altre lanceolato-spatolata, lucida e quasi glabra su entrambe le facce.

Al centro della rosetta basale si sviluppa uno scapo lungo più delle foglie, portante all’apice 1 ÷ 7 fiori disposti ad ombrella; pedicelli di 1÷3 cm, all’ascella di brattee più brevi di essi; calice campanulato lungo 7 ÷ 10 mm.

Specie endemica dei rilievi calcarei delle Alpi centro-orientali (piuttosto rara), presente solo in territorio italiano, in Lombardia, Trentino A. Adige, e Veneto.

Perenne: Pianta che vive più di due stagioni riproduttive: alberi, arbusti e piante erbacee che hanno dei fusti sotterranei ben sviluppati.

Rizoma: Fusto trasformato con andamento orizzontale e sotterraneo.

Glabro: Liscio, senza peli.

Nome Latino: Primula Spectabilis Tratt. Nome Volgare: Primula meravigliosa Famiglia: Primulaceae Altezza Pianta: 10-15cm Fiore: roseo,violacea
Periodo di Fioritura: Aprile-Luglio Habitat: Luoghi rocciosi, Rupi Impollinazione: Vari insetti Fotografati a: Prealpi Vicentine Campogrosso (VI) mt. 1.300 Etimologia: Prímus = primo
  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

  • 1

    1

Leave a Reply


*