Anthyllis Vulneraria

Featured Video Play Icon

Pianta erbacea polimorfa, generalmente perenne o bienne, rizomatosa.

Le foglie sono imparipennate, glabre o con peli appressati sparsi sulla faccia superiore e con pelosità sericea

Predilige le praterie aride e gli ambienti rupestri, su terreno preferibilmente calcareo.

Polimorfica: Si dice di una specie quando presenta aspetti morfologici differenti in base alla zona, clima, altitudine, ecc.

Nome Latino: Anthyllis vulneraria Nome Volgare: Vulneraia dei Carpazi, Vulneraria, Vulneraria a foglie numerose, Vulneraria a molte foglie Famiglia: Fabaceae Altezza Pianta: 5-40cm Fiore: Giallo aranciato
Periodo di Fioritura: Maggio-Agosto Habitat: Prati e pascoli aridi, Rupi erbose Impollinazione: Vari insetti Fotografati a: Brendola (VI) mt. 100 Etimologia: dal latino Vulnus = Ferita
  • 4

    4

  • 4

    4

  • 4

    4

Leave a Reply


*