Anacamptis morio

Featured Video Play Icon

Pianta perenne, erbacea, apparato radicale provvisto di 2 tuberi ovali interi, accompagnati da radici semplici.

Le foglie inferiori lineari-lanceolate, acute, di color verde glauco senza macchie e con nervature delicate.

È una delle più diffuse orchidee selvatiche; infatti quasi in ogni regione esiste un nome diverso per questo fiore. Pur sempre riconoscibile, presenta una notevole variabilità nel colore dei petali.

Si riproduce per impollinazione entomofila ad opera di imenotteri,-Bombi-.

Perenne: Pianta che vive più di due stagioni riproduttive: alberi, arbusti e piante erbacee che hanno dei fusti sotterranei ben sviluppati.

Nome Latino: Anacamptis morio Nome Volgare: Orchide minore, Pan di cuculo, Giglio caprino Famiglia: Orchidaceae Altezza Pianta: 8-40cm Fiore: Rosa rosso,violaceo
Periodo di Fioritura: Marzo-Giugno Habitat: Prati, Schiarite Boschive Impollinazione: Vari insetti Fotografati a: Brendola (VI) mt. 250 Etimologia: Il nome generico deriva dal greco “ripiegarsi”, probabilmente riferito ai tepali laterali incurvati verso l'alto
  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

  • 8

    8

Leave a Reply


*